PROGETTO RADICI

2019 – 2020
Teramo e Comuni del Gran Sasso e della Laga

Introduzione

Il progetto multidisciplinare “RAdiCI – Ricostruire l’Avvenire di una Comunità Integrata” incrementa l’offerta educativa e culturale in 17 Comuni d’Abruzzo colpiti dal sisma: una trama di percorsi ed opportunità per
bambine e bambini, ragazze e ragazzi, e famiglie.

“RAdiCI” è finanziato dall’Impresa Sociale CON I BAMBINI, soggetto attuatore del “Fondo per il
contrasto della Povertà Educativa Minorile” interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Scarica la brochure. 

Abitare la Natura

Avventure nel Parco alla scoperta del mondo delle acque e della biodiversità

Le proposte formative della Scuola Verde ruotano intorno all’impronta ecologica e alle nuove sfide per i cittadini del terzo millennio.

Le attività laboratoriali avvicinano i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze alle foreste incontaminate
e al paesaggio del Parco Nazionale Gran SassoLaga, promuovendo la conoscenza e il rispetto degli cosistemi naturali, della biodiversità e della cultura delle genti.

Attraverso le metodologie della ricerca-azione, della multisensorialità e dell’imparare facendo, la relazione con l’ambiente diventa un viaggio di scoperta che stimola la curiosità e attiva il campo emozionale, sviluppando il senso di appartenenza alla comunità e al mondo della natura.

Le attività

impara dai pastori: fare amicizia con gli animali e fare il formaggio
arte in natura: conoscere il linguaggio della natura e costruire opere d’arte
il canto di Armilla per l’acqua: visite al Museo dell’Acqua e al Sentiero Natura
il meraviglioso mondo degli insetti: osservare e fotografare i piccoli animali
le foreste insegnano: alla scoperta della biodiversità
equilibri naturali: campus giornaliero

Creativa

Laboratori di pedagogia teatrale ed artistica

I laboratori teatrali e artistici sono stati pensati per migliorare le competenze comunicative degli adolescenti e dei giovani e, allo stesso tempo, sono in grado di sviluppare la creatività e la consapevolezza di sé.

Le esperienze di gruppo costruiscono una rete di relazioni sociali tra i partecipanti protagonisti dell’azione drammatica
e artistica. Attraverso il linguaggio del teatro e l’adozione di una metodologia integrata, si promuove l’ascolto e la
crescita delle intelligenze multiple con attività basate sull’autoritratto per scoprire se stessi, la costruzione e la
drammatizzazione della maschera, il gioco dei ruoli per educare al rispetto della diversità e reagire alla sfida del
cambiamento.