SECONDO NATURA

Programma
24 luglio – 15 agosto  2016

Laboratori creativi – Escursioni nel Parco – Yoga
Arte in Natura- Percorsi esperienziali- Visite al Museo delle Acque

LO YOGA IN NATURA CORPO, RESPIRO, ENERGIA

24  luglio / ore 10.00-14.00

Incontro con lo Yoga negli scenari naturali del
Parco Gran Sasso-Laga.
Un’immersione rigenerante capace di ritemprare
il corpo e lo spirito.
Nei ruderi dell’antico castello di Pagliara, una pratica fisica di Yoga adatta a tutti
con rilassamento, respirazioni e meditazione.

A cura del Centro Yoga YAP Teramo

Appuntamento ore 9.30
a Pretara di Isola del Gran Sasso

Partecipazione  con prenotazione
Info: 0861.247776 -393.9845289
www.centroyap.it
info@centroyap.it
fb Centro Integral Yoga YAP

LA VITA NOTTURNA DEGLI ANIMALI DEL PARCO

6 agosto /ore 21.00-24.00

Escursione notturna nella faggeta per immergersi nell’atmosfera di quiete che vivono i gufi, i tassi
e i grandi mammiferi del Parco.
Condotto da Carlo Artese

ART LAB

7 – 10 agosto / ore 10.00-18.00

Laboratorio artistico residenziale rivolto
a tutti coloro che amano la montagna, l’arte e
la convivialità. I partecipanti saranno invitati
a produrre una personale opera, con l’impiego dei materiali vegetali presenti nella faggeta.
Quattro giornate di bellezza paesaggistica, creatività
e relax tra le foreste e le fresche acque del
Parco Gran Sasso-Laga. Movimento libero, sensorialità,
mimesi degli elementi, racconto e alimentazione sana
per una esperienza di ecologia della mente
a contatto con la natura.

dds_risultatoCondotto da CAM LECCE e  JÖRG GRÜNERT
Per maggiori informazioni e per prenotare
la partecipazione al laboratorio artistico:
tel. 335.1048318

MEMORIE DELLA PIETRA E DEL BOSCO
ARTE  IN NATURA – Terza edizione

11 – 14 agosto /ore 10.00-18.00

Percorso di arte contemporanea per un museo all’aperto ispirato all’ambiente naturale, alla storia
e alla memoria delle genti del Gran Sasso.
L’artista  Jörg Grünert si relaziona con il mondo vegetale e animale, con il grande respiro
della foresta, con le formazioni geologiche, con la cultura della gente di montagna.
Interpreta i segni del paesaggio dando forma e fruibilità all’arte fatta di pensiero e poesia.

dds_risultatoCon JöRG GRüNERT
Cantiere aperto al pubblico