La conservazione della diversità delle piante e degli animali riguarda direttamente il genere umano: la sua sopravvivenza, oltre che il suo benessere, è strettamente legata al buon funzionamento degli ecosistemi naturali.  Preservare la biodiversità significa anche poter attingere al vasto patrimonio di specie vegetali che la natura e le generazioni di contadini di tutto il mondo ci hanno tramandato.
Il Parco Nazionale Gran Sasso-Laga, con i suoi habitat molto diversificati, contiene un patrimonio unico di biodiversità con oltre 1.500 specie floristiche e arboree, 40 di mammiferi, 150 di uccelli e 40 di anfibi e rettili. 

Attività:

  • Indagine sul terreno: strumenti e metodi per misurare la varietà
  • Giochi ed esercizi per comprendere l’interdipendenza delle forme di vita
  • Definizione di ecosistema naturale e analisi del paesaggio
  • A caccia… di tracce. Interpretazione e tecniche di riconoscimento sul campo

ADATTO PER:
SCUOLA PRIMARIA (3^, 4^ E 5^ CLASSE) / SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO / SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

LUOGO DI SVOLGIMENTO:
Ecomuseo Centro per le Acque del Parco e Sentiero Natura per disabili – San Pietro – Isola Gran Sasso – Ambienti del Parco – Ambienti circostanti l’Istituto Scolastico richiedente